Corso RSPP DL & RLS /Formazione e Aggiornamento

Date: 5, 7, 12, 13, 20 e 22 Luglio 2022

L’art. 2 comma 1 lett. b) del D. Lgs. 81/08 definisce “Datore di Lavoro” il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o, comunque, il soggetto che, secondo il tipo e l’assetto dell’organizzazione nel cui ambito il lavoratore presta la propria attività, ha la responsabilità dell’organizzazione stessa o dell’unità produttiva in quanto esercita i poteri decisionali e di spesa. 

Il Corso è volto a conoscere la normativa generale e specifica in tema di salute e sicurezza, i soggetti del sistema di prevenzione aziendale e i loro relativi compiti e responsabilità, le funzioni svolte dal sistema istituzionale pubblico, i principali rischi trattati dal D. Lgs. 81/08 e di individuare le misure di prevenzione e protezione.

Nel caso in cui non sia possibile per il datore di lavoro l’assunzione dell’incarico di RSPP, si dovrà provvedere ad incaricare un impiegato interno o rivolgersi ad un RSPP esterno. La funzione di RSPP interno o esterno all’azienda prevede la qualificazione delle figure preposte attraverso la frequentazione di specifici corsi di formazione: RSPP modulo A, modulo B, eventuali B specialistici, modulo C.

Modulo Normativo-Giuridico

il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori; la responsabilità amministrativa, civile e penale e la tutela assicurativa; il sistema istituzionale e i soggetti della prevenzione; il sistema di qualificazione delle imprese

Modulo Gestionale

la gestione ed organizzazione della sicurezza; i criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi; gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione; l’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze

Modulo Tecnico

I principali fattori di rischio e le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; I dispositivi di protezione individuale; la sorveglianza sanitaria

Modulo Relazionale

L’informazione, la formazione e l’addestramento; le tecniche di comunicazione; Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda; la consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

Per la completa visualizzazione del programma, si rimanda alla consultazione della scheda in formato .pdf, clicca qui
Aggiornamento
    • Datori di Lavoro Rischio Alto: 14 ore

  •  

La Modalità di partecipazione potrà essere concordata tra le parti in sede di richiesta di informazioni e/o di preventivo (in aula presso l'ente, in FAD, in Aula presso la sede del Cliente)

Rilasciato a chi avrà partecipato ad almeno il 70% del monte ore previsto o il 90% in caso di corsi obbligatori sulla sicurezza, previo superamento di un test di apprendimento.

Gli attestati costituiscono titolo di Qualificazione Professionale e sono validi su tutto il territorio nazionale secondo i termini di legge previsti.

L'attestato è identificato tramite un “Codice Univoco di Autenticità” per il riconoscimento automatico da parte di tutti gli organi di controllo.

PERSONALIZZA IL CORSO E
RICHIEDI UN PREVENTIVO

PERSONALIZZA IL CORSO E RICHIEDI UN PREVENTIVO

  • Data: Formazione: 5, 7, 12, 13, 18 Luglio. Formazione e Aggiornamento: 20 Luglio
  • Categoria: Sicurezza sul lavoro/Rischio Basso, Medio, Alto
  • Destinatari: I Datori di Lavoro che intendono ricoprire direttamente i compiti di responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi
  • Validità: 5 anni
  • Normativa di riferimento: Art. 34 comma 2, del D.Lgs. 81/08 correttivo D.Lgs. 106/09 e Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, Accordo Stato-Regioni del 6 luglio 2016
  • Categoria: Sicurezza sul lavoro/Rischio Basso, Medio, Alto
  • Destinatari: I Datori di Lavoro che intendono ricoprire direttamente i compiti di responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi
  • Validità: 5 anni
  • Normativa di riferimento: Art. 34 comma 2, del D.Lgs. 81/08 correttivo D.Lgs. 106/09 e Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, Accordo Stato-Regioni del 6 luglio 2016

La Classe di Rischio dipende dall’attività lavorativa svolta dall’Azienda, classificata con un Codice ATECO assegnato dalla Camera di Commercio all’atto dell’apertura. I livelli di Rischio possibili sono tre: Basso, Medio e Alto.

Aspetta, ti potrebbero
interessare

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RUBRICA E RIMANI AGGIORNATO SUI CORSI DI FORMAZIONE IN PROGRAMMA