ADDETTO E PREPOSTO P.I.M.U.S./ Formazione e Aggiornamento

Data: 11, 14, 18 e 21 Ottobre 2022

Il corso ha l’obiettivo di formare gli Addetti ai Ponteggi rispetto alle fondamentali competenze in materia di sicurezza e salute sul lavoro, per permettere lo svolgimento diretto dei compiti di prevenzione e protezione in azienda.

Il PIMUS è il documento operativo da mettere a disposizione degli addetti ai lavori riportante la concreta procedura di montaggio/smontaggio ed eventualmente trasformazione del ponteggio. E' finalizzato a garantire:

    • La sicurezza del personale addetto al montaggio e smontaggio.

    • La sicurezza di chi utilizzerà il ponteggio.

    • La sicurezza di persone terze (lavoratori e non) che potrebbero interferire con le fasi di montaggio/smontaggio ma anche in fase di utilizzo (ad esempio lavoratori che nelle vicinanze svolgono altre attività, residenti di un edificio, persone in transito su percorsi pedonali adiacenti etc).

Il PIMUS va redatto solo nei seguenti casi:

    • Ponteggi metallici fissi.
    • Ponteggi in legname.
    • Piani di carico.
    • Ponti su ruote. 
Modulo Giuridico- Normativo

Legislazione generale sicurezza in materia di prevenzione infortuni- Analisi dei rischi-Norme di buona tecnica e di buone prassi- Statistiche degli infortuni e delle violazioni delle norme nei cantieri. D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (come aggiornato dal D.Lgs. 106/09) per la parte relativa “ ai lavori in quota” e ai “cantieri”.

Modulo Tecnico

Piano di montaggio, uso e smontaggio in sicurezza (PIMUS), autorizzazione ministeriale, disegno esecutivo e progetto. DPI anticaduta. Ancoraggi: tipologie e tecniche. Verifiche di sicurezza: primo impianto, periodiche e straordinarie.

Modulo Pratico

Montaggio, smontaggio, trasformazione di ponteggio a tubi e giunti (PTG). Montaggio, smontaggio, trasformazione di ponteggio a telai prefabbricati (PTP). Montaggio, smontaggio, trasformazione di ponteggio a traversi prefabbricati (PMTP). Elementi di gestione prima emergenza, salvataggio.

Per la completa visualizzazione del programma, si rimanda alla consultazione della scheda in formato .pdf, clicca qui 
Formazione Intera: 28 ore

La Modalità di partecipazione potrà essere concordata tra le parti in sede di richiesta di informazioni e/o di preventivo (in aula presso l’ente, in FAD, in Aula presso la sede del Cliente)

Rilasciato a chi avrà partecipato ad almeno il 70% del monte ore previsto o il 90% in caso di corsi obbligatori sulla sicurezza, previo superamento di un test di apprendimento.

Gli attestati costituiscono titolo di Qualificazione Professionale e sono validi su tutto il territorio nazionale secondo i termini di legge previsti.

L’attestato è identificato tramite un “Codice Univoco di Autenticità” per il riconoscimento automatico da parte di tutti gli organi di controllo.

PERSONALIZZA IL CORSO E RICHIEDI UN PREVENTIVO

PERSONALIZZA IL CORSO E
RICHIEDI UN PREVENTIVO

  • Data: 11, 14 18 e 21 Ottobre 2022
  • Categoria: Sicurezza sul lavoro
  • Destinatari: Il corso è rivolto al personale addetto al montaggio e smontaggio del ponteggio, alle persone terze (lavoratori e non) che potrebbero interferire con le fasi di montaggio/smontaggio ma anche in fase di utilizzo
  • Validità: 4 anni
  • Normativa di riferimento: Art. 136 comma 8 e ALLEGATO XXI del D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.
  • Categoria: Sicurezza sul lavoro
  • Destinatari: Il corso è rivolto al personale addetto al montaggio e smontaggio del ponteggio, alle persone terze (lavoratori e non) che potrebbero interferire con le fasi di montaggio/smontaggio ma anche in fase di utilizzo
  • Validità: 4 anni
  • Normativa di riferimento: Art. 136 comma 8 e ALLEGATO XXI del D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.

FORMAZIONE FINANZIATA
FONDI INTERPROFESSIONALI

Synetich offre la possibilità alle aziende di finanziare la formazione dei propri dipendenti mediante il contributo obbligatorio contro la disoccupazione involontaria (0,30%) destinato a uno dei Fondi Interprofessionali.

FORMAZIONE FINANZIATA
FONDI INTERPROFESSIONALI

Synetich offre la possibilità alle aziende di finanziare la formazione dei propri dipendenti mediante il contributo obbligatorio contro la disoccupazione involontaria (0,30%) destinato a uno dei Fondi Interprofessionali.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RUBRICA E RIMANI AGGIORNATO SUI CORSI DI FORMAZIONE IN PROGRAMMA