ADDETTO ANTINCENDIO/Rischio Basso e Medio /Formazione e Aggiornamento

Data: 28 Aprile 2022

Il datore di lavoro e i dirigenti, secondo le attribuzioni e competenze ad essi conferite, devono designare preventivamente i lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza.

Il corso è destinato a coloro che, lavorando all’interno di queste tipologie di aziende sono incaricati di attuare le misure di prevenzione incendi, lotta antincendio, di gestione delle emergenze, di evacuazione dei lavoratori e dei clienti in caso di pericolo grave ed immediato.

Si intendono a rischio di incendio basso i luoghi di lavoro o parte di essi, in cui sono presenti sostanze a basso tasso di infiammabilità e le condizioni locali e di esercizio offrono scarse possibilità di sviluppo di principi di incendio ed in cui, in caso di incendio, la probabilità di propagazione dello stesso è da ritenersi limitata.

Antincendio Rischio Basso
    • principi e prodotti della combustione; sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio; il sistema istituzionale della prevenzione; effetti dell’incendio sull’uomo; principali misure di protezione antincendio; evacuazione in caso di incendio; chiamata dei soccorsi; presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili; istruzioni sull’uso degli estintori portatili tramite effettuazione di prova pratica o visione di sussidi audiovisivi

Antincendio Rischio Medio e Alto
    • principi sulla combustione e l’incendio; le sostanze estinguenti; triangolo della combustione; le principali cause di un incendio; rischi alle persone in caso di incendio; principali accorgimenti e misure per prevenire gli incendi; principali misure di protezione antincendio; vie di esodo; procedure da adottare quando si scopre un incendio o in caso di allarme; procedure per l’evacuazione; rapporti con i vigili del fuoco; attrezzature ed impianti di estinzione; sistemi di allarme; segnaletica di sicurezza; illuminazione di emergenza; presa visione e chiarimenti sui mezzi di estinzione più diffusi; presa visione e chiarimenti sulle attrezzature di protezione individuale; esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modalità di utilizzo di naspi e idranti

Per una completa visualizzazione del Programma, si rimanda alla consultazione del documento scaricabile in formato .pdf 
Formazione Intera
    • Antincendio Rischio Basso: 4 ore
    • Antincendio Rischio Medio: 8 ore
    • Antincendio Rischio Alto: 16 ore
Aggiornamento
    • Antincendio Rischio Basso: 2 ore
    • Antincendio Rischio Medio: 5 ore
    • Antincendio Rischio Alto: 8 ore

La Modalità di partecipazione potrà essere concordata tra le parti in sede di richiesta di informazioni e/o di preventivo (in aula presso l'ente, in FAD, in Aula presso la sede del Cliente)

Rilasciato a chi avrà partecipato ad almeno il 70% del monte ore previsto o il 90% in caso di corsi obbligatori sulla sicurezza, previo superamento di un test di apprendimento.

Gli attestati costituiscono titolo di Qualificazione Professionale e sono validi su tutto il territorio nazionale secondo i termini di legge previsti.

L'attestato è identificato tramite un “Codice Univoco di Autenticità” per il riconoscimento automatico da parte di tutti gli organi di controllo.

PERSONALIZZA IL CORSO E RICHIEDI UN PREVENTIVO

PERSONALIZZA IL CORSO E
RICHIEDI UN PREVENTIVO

  • Data: 30 Maggio 2022
  • Categoria: Sicurezza sul lavoro, Rischio Basso, Medio, Alto
  • Destinatari: Tutti i lavoratori coinvolti nella gestione dell’emergenza incendio
  • Validità: 3 anni
  • Normativa di riferimento: artt. 46, 37 comma 9 e 12 del D.Lgs. 81/08, correttivo D.Lgs. 106/09 e dall’art. 7 del D.M. 10 marzo 1998
  • Categoria: Sicurezza sul lavoro, Rischio Basso, Medio, Alto
  • Destinatari: Tutti i lavoratori coinvolti nella gestione dell’emergenza incendio
  • Validità: 3 anni
  • Normativa di riferimento: artt. 46, 37 comma 9 e 12 del D.Lgs. 81/08, correttivo D.Lgs. 106/09 e dall’art. 7 del D.M. 10 marzo 1998

La Classe di Rischio dipende dall’attività lavorativa svolta dall’Azienda, classificata con un Codice ATECO assegnato dalla Camera di Commercio all’atto dell’apertura. I livelli di Rischio possibili sono tre: Basso, Medio e Alto.

Aspetta, ti potrebbero
interessare

ISCRIVITI ALLA NOSTRA RUBRICA E RIMANI AGGIORNATO SUI CORSI DI FORMAZIONE IN PROGRAMMA