Unionsoa: pronti per collaborare con il nuovo governo per migliorare la normativa sugli appalti

Federica Dascoli
La Presidente di UNIONSOA, l'Associazione Nazionale Società Organismi di Attestazione, Tiziana Carpinello, nell'augurare un buon lavoro al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli ha sottileato: "Rendere più semplice e più efficiente la normativa sugli appalti pubblici è un passaggio centrale per la crescita economica del Paese ed è strettamente connesso al tema della qualificazione delle imprese che eseguono i lavori pubblici. Un tema, quest'ultimo, che troppo spesso è stato affrontato con un'ingiustificata diffidenza, anche da parte del Presidente ANAC Raffaele Cantone, nei confronti delle Società Organismo di Attestazione, specie nelle prime fasi della stagione di codificazione di cui sono stati protagonisti i contratti pubblici negli ultimi due anni. Siamo contenti di registrare oggi – continua la Presidente Carpinello – il superamento di quell'iniziale timidezza nella riconferma del sistema di qualificazione SOA, per il quale è stato determinante anche il confronto con gli operatori del mercato in sede di predisposizione del nuovo codice." E conclude: "Unionsoa da anni chiede di abbandonare inutili formalismi che hanno avuto come unico obiettivo quello di creare incertezza applicativa e conseguenti effetti economici negativi. Siamo dunque disponibili e pronti a collaborare con il nuovo Governo, e in particolare con il Ministro Toninelli – continuando allo stesso tempo nel dialogo in corso con ANAC – per semplificare la disciplina a vantaggio delle imprese e delle stazioni appaltanti, digitalizzare e rendere più snelle le procedure d'accesso alla qualificazione e al sistema di gestione delle gare pubbliche e giungere finalmente a una normativa chiara e facilmente applicabile da tutti, priva di incertezze interpretative. Senza dimenticare, nel perseguimento di questi obbiettivi, la necessità di implementare la trasparenza nelle procedure ad evidenza pubblica e l'efficacia dell'azione della pubblica amministrazione, temi sui quali ci auguriamo un confronto aperto e costruttivo anche con il nuovo Ministro per la Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno".



Fonte:
www.askanews.it

Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer