Professionisti digitali: conoscenze, abilità e competenze indispensabili nel settore BIM

Federica Dascoli



La filiera delle costruzioni dà origine ad una massiccia 
produzione di informazioni e dati eterogenei riguardanti processi, discipline e conoscenze tra loro strettamente interconnessi. Questa eterogenea mole di contenuti può essere controllata in modo più efficace ed efficiente attraverso sistemi che consentono la gestione digitale dei processi informativi, come già da tempo avviene in tutti gli altri comparti produttivi e di servizi.
Il processo digitalizzato delle costruzioni produce informazioni facilmente e tempestivamente reperibili ed utilizzabili da chiunque ne abbia necessità, limitando errori o vizi di soggettività nella loro acquisizione e lettura attraverso la:
- leggibilità, univocità, trasmissibilità e reperibilità dei dati;
- trasparenza, efficienza ed efficacia delle informazioni.
 
Con la metodologia BIM, il settore delle costruzioni sta innovando l'intero processo che va dalla progettazione alla demolizione passando per la costruzione e gestione del ciclo vita.
Con l'avvento della metodologia BIM, nascono nuove figure professionali, che si differenziano dal tradizionale progettista o disegnatore CAD per conoscenza, abilità, competenza e responsabilità.
La figura professionale del progettista si evolve e diventa sempre più digitale e gestionale, si aggiungono al suo dizionario terminologie per la gestione dei dati, di informatica generale e linguaggi di scrittura dei software CAD-BIM: un professionista 4.0.
L'impiego della tecnologia BIM sta rafforzando la rete tra i tecnici specializzati nelle diverse discipline agevolando i rapporti di collaborazione tra colleghi e la costituzione di nuovi studi associati. Il BIM può diventare il nuovo volano per valorizzare ed esportare il know-how dei progettisti fuori dal contesto italiano, visto che nel resto del mondo il BIM è stato adottato già da diversi anni.

Per leggere l'articolo completo e per approfondile quali sono le nuove figure professionali nella norma UNI clicca qui



 

Fonte:

www.archiproducts.com

 

Redazione Synetich


Articoli precedenti

 

 

Ti interessa una formazione sul tema degli appalti?

  

Richiedi informazioni alla email altaformazione@synetich.com oppure contatta la nostra segreteria allo 011/263780

 

Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer