Livelli di progettazione: il via libera del CSLP

Federica Dascoli

Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha dato il via libera in merito allo schema di Decreto ministeriale "Definizione dei contenuti della progettazione nei tre livelli progettuali" esprimendo parere "positivo con modifiche e integrazioni".

 

Lo schema di decreto è costituito da 39 articoli suddivisi in 5 Capi:

  • Capo I (artt. 1-5) che riporta le disposizioni generali;
  • Capo II (artt. 6-14) nel quale vengono disciplinati il progetto di fattibilità tecnica ed economica;
  • Capo III (artt. 15-24) che entra nel dettaglio del progetto definitivo;
  • Capo IV (artt. 25-36) che specifica i contenuti del progetto esecutivo;
  • Capo V (artt. 38-39) nel quale viene indicata l'entrata in vigore del decreto e le conseguenti abrogazioni (le disposizioni di cui alla parte II, titolo II, capo I, nonché gli allegati o le parti di allegati ivi richiamate del decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207).

Entrando nel dettaglio dell'articolato:

  • Art. 1 - Definizioni del decreto
  • Art. 2 - Criteri generali per la progettazione
  • Art. 3 - Documenti propedeutici alla progettazione di competenza dell'amministrazione: quadro esigenziale e documento di indirizzo alla progettazione
  • Art.4 - Livelli della progettazione di lavori pubblici
  • Art. 5 - Quadro economico
  • Art.6 - Finalità ed articolazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica
  • Art.7 - Documento di fattibilità delle alternative progettuali
  • Art. 8 - Contenuti ed elaborati del progetto di fattibilità tecnica ed economica
  • Art. 9 - Relazione generale del progetto di fattibilità tecnica ed economica
  • Art.10 - Relazione tecnica del progetto di fattibilità tecnica ed economica
  • Art. 11 - Studio di fattibilità ambientale e paesaggistico e Studio di impatto ambientale
  • Art. 12 - Elaborati grafici del progetto di fattibilità tecnica ed economica
  • Art. 13 - Calcolo sommario della spesa, quadro economico e piano economico e finanziario di massima
  • Art. 14 - Capitolato speciale prestazionale del progetto di fattibilità
  • Art. 15 - Finalità del progetto definitivo
  • Art. 16 - Documenti componenti il progetto definitivo
  • Art. 17 - Relazione generale del progetto definitivo
  • Art. 18 - Relazioni tecniche e specialistiche del progetto definitivo
  • Art. 19 - Studio di impatto ambientale e studio definitivo ambientale e paesaggistico
  • Art. 20 - Elaborati grafici del progetto definitivo
  • Art. 21 - Calcoli delle strutture e degli impianti
  • Art. 22 - Disciplinare descrittivo e prestazionale degli elementi tecnici del progetto definitivo
  • Art. 23 - Piano particellare di esproprio
  • Art. 24 - Elenco dei prezzi unitari, computo metrico estimativo e quadro economico del progetto definitivo
  • Art. 25 - Finalità del progetto esecutivo
  • Art. 26 - Documenti componenti il progetto esecutivo
  • Art. 27 - Relazione generale del progetto esecutivo
  • Art. 28 - Relazioni specialistiche del progetto esecutivo
  • Art. 29 - Elaborati grafici del progetto esecutivo
  • Art. 30 - Calcoli del progetto esecutivo delle strutture e degli impianti e relazioni di calcolo
  • Art. 31 - Piano di manutenzione dell'opera e delle sue parti
  • Art. 32 - Piano di sicurezza e di coordinamento
  • Art. 33 - Quadro di incidenza della manodopera
  • Art. 34 - Cronoprogramma
  • Art. 35 - Elenco dei prezzi unitari
  • Art. 36 - Computo metrico estimativo e quadro economico
  • Art. 37 - Schema di contratto e capitolato speciale d'appalto
  • Art. 38 - Entrata in vigore
  • Art. 39 - Abrogazioni

 

Tra le varie modifiche e integrazioni suggerite, il CSLLPP chiede di inserire tra gli elaborati del progetto di fattibilità tecnica ed economica anche l'elenco delle autorizzazioni, concessioni, licenze, pareri, intese, nulla osta e atti di assenso comunque denominati, necessari alla realizzazione ed esercizio dell'intervento. Questo elenco, molto importante per la concreta fattibilità dell'opera o dell'intervento, andrebbe aggiornato e richiesto anche a livello di progetto definitivo, come previsto all'articolo 16, comma 2, lett. u).

Il Consiglio superiore dei lavori pubblici suggerisce anche di inserire – in riferimento all'articolo 8, comma 7, lett. n) – il quadro documentato delle forme e fonti di finanziamento per la copertura della spesa, specificando le relative disponibilità di risorse mediante il rinvio ai provvedimenti amministrativi che garantiscono tali coperture. Il CSLLPP chiede l'aggiornamento e l'inserimento di tale quadro documentato a livello di progetto definitivo, come prevede l'articolo 16, comma 2, lett. s).


 

Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer