Legittimo ricorrere al soccorso istruttorio per integrare la terna dei subappaltatori

Federica Dascoli

La mancata indicazione della terna dei subappaltatori non comporta l'esclusione dalla procedura di gara del concorrente, ma  l'impossibilità, in caso di aggiudicazione, di ricorrere al subappalto. 

Questo avviene in quanto la dichiarazione del subappalto, non concerne la fase di partecipazione alla gara. 

Può essere legittimo il ricorso al soccorso istruttorio per l'integrazione della terna. 

Così la sentenza del TAR Piemonte Sez. II con la sentenza n.94 del 17.01.2018, si è pronunciata sul ricorso presentato da un'Azienda contro l'aggiudicazione di un appalto con oggetto lavori di rifacimento di copertura in cemento-armato, aggiudicato ad un operatore economico privo di un requisito di partecipazione espressamente previsto dal disciplinare di gara e dal bando.

Leggi Testo integrale della Sentenza del TAR Piemonte, Sez. II, 17.0102018 n. 94.



Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer