Il concorrente che partecipa all'appalto deve garantire trasparenza

Federica Dascoli



Con la recente sentenza n. 550 depositata il 24 settembre scorso, la sez. V del Consiglio di Stato ha affermato che «i principi di lealtà e affidabilità professionale dell'aspirante contraente presiedono in genere ai contratti e in specifico modo, per ragioni inerenti alle finalità pubbliche dell'appalto e dunque a tutela di economia e qualità della realizzazione, alla formazione dei contratti pubblici e agli inerenti rapporti con la stazione appaltante».
Infatti, ogni concorrente all'appalto deve segnalare tutti gli eventi della propria vita professionale potenzialmente rilevanti per il giudizio della stazione appaltante in ordine alla sua affidabilità quale futuro contraente e ciò a prescindere dalla fondatezza, gravità e pertinenza di tali episodi. La mendacità (o anche la mera omissione) della dichiarazione comporta l'esclusione dalla gara ai sensi dell'art. 75, dpr n. 445/2000, e dell'art. 45, direttiva 2004/18/Ue (par. 2). Detti principi valgono anche in caso di vicende soggettive societarie posto che l'art. 2504-bis, comma 1 c.c., sancisce che la società risultante dalla fusione o quella incorporante assume i diritti e gli obblighi delle società partecipanti alla fusione, proseguendo in tutti i loro rapporti anteriori alla fusione, per cui in capo all'incorporante sussistono gli obblighi dichiarativi e le possibili conseguenze espulsive previste dal dlgs n. 50/2016, anche con riferimento alle società partecipanti alla fusione. 


Per leggere l'arciolo completo clicca qui


Fonte:
www.italiaoggi.it

Ti interessa una formazione sul tema degli appalti?

Ecco il Calendario con i Prossimi Appuntamenti:

TORINO: Dal 02 ottobre al 20 novembre (tutti i martedì) presso la Sala Conferenze del Grattacielo Lancia Via V. Lancia 27 - Previsti 48 Crediti Formativi Professionali per gli Ingegneri Programma del Corso  

AOSTA: Dal 17 ottobre al 5 dicembre presso la Sala Congressi  dell'Hotel HB Aosta Via Malherbes 18/A - Con il Patrocinio dell'Ordine degli Ingegneri di Aosta - Previsto riconoscimento dei Crediti Formativi Professionali per gli Ingegneri Programma del Corso

Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer