Cresme: continuano a crescere i bandi nel primo quadrimestre del 2018

Federica Dascoli
I dati dell'osservatorio Cresme sui lavori pubblici sono incoraggianti. Nel primo quadrimestre sono stati promossi 6.638 bandi per un valore di 7,043 miliardi. Facendo riferimento allo stesso periodo del 2017 siamo davanti ad un aumento del 17,5%  del numero delle gare e un aumento del 33,2% per gli importi.

Alcuni dati:
  • Le amministrazioni comunali hanno proposto 4.073 avvisi, segnando un aumento del 15,2%, per 1.941.577.205 € (+27%);
  • Le stazioni appaltanti e le concessionarie autostradali hanno registrato un aumento del 415% pari a 1,108 milardi con soli 96 bandi (-22%);
  • Le aziende speciali hanno bandito 602 gare (+ 41%) per 763 milioni (+6%);
  • Le Province registrano un aumento del 31% con 389 appalti per 381 milioni (+31%);
  • L'edilizia sanitaria hanno proposto 269 bandi (+26,9%) per 327 milioni(-41%);
  • In flessione l'Anas che ha indetto 94 gare per 123 milioni, segnando una diminuzione del 19,3% e le ferrovie che hanno promosso 48 bandi (-37%) per 293 milioni (-65%);
  • Le maxiopere oltre i 50 milioni crescono del 72% per i bandi (19) e del 40% per gli importi (1,926 miliardi).

Tra le Regioni, la Toscana ha indetto gare per un totale di 844 milioni, segnando un aumento del 5,1%, la Lombardia segna una diminuzione del 12% a fronte di 789 milioni mentre il Piemonte vede aumentare del 40,9% gli importi (751 milioni).

Fonte:
www.cresme.it

Ti interessa una formazione sul tema degli appalti?
Ecco il Calendario con i Prossimi Appuntamenti:

 

TORINO: Dal 02 ottobre al 20 novembre (tutti i martedì) presso la Sala Conferenze del Grattacielo Lancia Via V. Lancia 27 Programma del Corso

Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer