Concessionari chiamati a rivedere le convenzioni

Federica Dascoli






Le concessioni scadute vanno affidate in gara, soprattutto nel settore del gas; in generale è necessario, comunque, che i concedenti rivisitino le convenzioni di concessione in essere, esercitando anche le proprie prerogative di monitoraggio dei rispettivi concessionari. Sono queste le indicazioni contenute nell'atto di segnalazione n.4 del 17 ottobre 2018 dell'Autorità nazionale anticorruzione concernente la verifica degli affidamenti dei concessionari ai sensi dell'art. 177 del dlgs n. 50/2016 e adempimenti dei concessionari autostradali ai sensi dell'art. 178 del medesimo codice. La segnalazione, approvata dal consiglio dell'Autorità con delibera n. 868 del 17 ottobre 2018 e trasmessa a governo e parlamento, mette in risalto «la presenza di fenomeni particolarmente gravi di inosservanza o di applicazione distorta della normativa di settore» e fa seguito ad una ampia attività di vigilanza sulle attività dei concessionari pubblici che, si legge nella segnalazione, «ha fatto registrare una serie di fenomeni potenzialmente sintomatici di singolari criticità e anomalie».


Per leggere l'articolo completo clicca qui.

Fonte:

https://www.italiaoggi.it

 

Redazione Synetich

Ti interessa una formazione sul tema degli appalti?
Ecco il Calendario con i Prossimi Appuntamenti:


TORINO: Dal 02 ottobre al 20 novembre (tutti i martedì) presso la Sala Conferenze del Grattacielo Lancia Via V. Lancia 27 - Previsti 48 Crediti Formativi Professionali per gli Ingegneri Programma del Corso  


AOSTA: Dal 17 ottobre al 5 dicembre presso la Sala Congressi dell'Hotel HB Aosta Via Malherbes 18/A - Con il Patrocinio dell'Ordine degli Ingegneri di Aosta - Previsto riconoscimento dei Crediti Formativi Professionali per gli Ingegneri Programma del Corso

Richiedi informazioni alla email altaformazione@synetich.com oppure contatta la nostra segreteria allo 011/263780

 

Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer