Casellario Informatico dei Contratti Pubblici: in vigore il Regolamento ANAC dal 29 giugno

Federica Dascoli



Approvato dall'Anac nell'adunanza del 6 giugno 2018 con delibera n. 533, il "Regolamento per la gestione del Casellario Informatico dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, ai sensi dell'art. 213, comma 10, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50" predisposto dall'ANAC era stato posto in consultazione dall'ANAC dal 9 al 29 gennaio di quest'anno.

A tal proposito il d.lgs. n. 50 all'articolo 213, comma 10 non prevede specificatamente la predisposizione del Regolamento ma solamente che "L'Autorità gestisce il Casellario Informatico dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, istituito presso l'Osservatorio, contenente tutte le notizie, le informazioni e i dati relativi agli operatori economici con riferimento alle iscrizioni previste dall'articolo 80. L'Autorità stabilisce le ulteriori informazioni che devono essere presenti nel casellario ritenute utili ai fini della tenuta dello stesso, della verifica dei gravi illeciti professionali di cui all'articolo 80, comma 5, lettera c), dell'attribuzione del rating di impresa di cui all'articolo 83, comma 10, o del consegui-mento dell'attestazione di qualificazione di cui all'articolo 84. L'Autorità assicura, altresì, il collegamento del casellario con la banca dati di cui all'articolo 81".


Questo regolamento disciplina la gestione del Casellario informatico ed in particolare:

  • la trasmissione delle notizie e delle informazioni che le s.a., le S.O.A. e gli o.e. sono tenuti a comunicare alla Autorita';
  • il procedimento di annotazione delle notizie e delle informazioni nel Casellario informatico;
  • l'aggiornamento delle annotazioni nel Casellario informatico, anche in relazione agli esiti del contenzioso.

Il casellario è articolato in 3 sezioni diverse:

  • Sezione A - ad accesso pubblico - contiene i dati riguardanti le attestazioni di qualificazione rilasciate dalle S.O.A. alle imprese esecutrici di lavori pubblici e le notizie riguardanti le medesime S.O.A.;
  • Sezione B - accesso riservato alle s.a. e alle S.O.A.. E', altresi', accessibile agli o.e. destinatari del provvedimento di annotazione per la visione della propria pposizione, mediante presentazione di istanza all'ufficio competente- 
  • Sezione C - ad accesso riservato all'Autorita' e raccoglie i dati utili allo svolgimento dell'attivita' di vigilanza e controllo dell'Autorita' anche inerente il sistema unico di qualificazione degli o.e. di cui all'art. 84, del codice, nonche' all'implementazione del sistema del rating di impresa di cui all'art. 83, comma 10, del codice.


Per leggere il regolamento CLICCA QUI 

Fonte: 
www.gazzettaufficiale.it



Ti interessa una formazione sul tema degli appalti?

Ecco il Calendario con i Prossimi Appuntamenti:

 

TORINO: Dal 02 ottobre al 20 novembre (tutti i martedì) presso la Sala Conferenze del Grattacielo Lancia Via V. Lancia 27 Programma del Corso - Previsti 48 Crediti Formativi Professionali per gli Ingegneri.
AOSTA: Dal 17 ottobre al 5 dicembre - Sede in via di definizione Programma del Corso

Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer