Cantone: “L’Italia è un paese diversamente corrotto”

Federica Dascoli



"Credo che l'Italia sia un Paese diversamente corrotto, nel senso che c'è un'attenzione e un rispetto del mondo nei nostri confronti di cui vado fiero. Fino a poco tempo fa eravamo invitati a spiegare come funzionava la corruzione, adesso invece spieghiamo come funziona l'anticorruzione". Così il presidente dell'Autorità nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone, ospite di 'Circo Massimo' su Radio Capital. Cantone si è poi soffermato sul provvedimento di daspo per i corrotti, parte integrante del contratto di programma Lega-M5s: "E' un reato che va pensato anche dal lato dell'imprenditoria. Bisogna stimolare gli imprenditori che spesso si giustificano dicendo che non si poteva fare diversamente: il reato è bilaterale, entrambi devono essere puniti e in questo senso ben venga il daspo".

 

Per vedere il Video dell'intervista andata i onda su Radio Capital clicca sul link http://www.repubblica.it

Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer