Appalti pubblici: dall'Ue una Guida per evitare errori

Federica Dascoli


Dalla progettazione alla selezione del contraente, fino alla esecuzione e rendicontazione del contratto. La Commissione europea ha recentemente aggiornato la Guida sugli appalti pubblici, che ha l'obiettivo di aiutare i funzionari ad identificare ed evitare aree di potenziale rischio di errori nella gestione delle gare, una delle principali cause di irregolarità nell'amministrazione dei Fondi Ue, ma contiene indicazioni valide per tutti i tipi di appalto. E consente anche ai chi non se ne occupa giornamente di districarsi tra le complicate normative di settore, avendo sempre presenti le indicazioni europee, tradotte poi nelle direttive 23, 24 e 25 del 2014, recepite in Italia attraverso il nuovo codice dei contratti pubblici (Dlgs 50/2016).

Destinatari della Guida

La Guida si rivolge principalmente ai professionisti degli appalti all'interno delle amministrazioni aggiudicatrici nell'Unione europea che sono responsabili della pianificazione e della fornitura dell'acquisto di opere pubbliche, forniture e servizi. Lo strumento potrebbe ad ogni modo essere utile anche alle autorità di gestione dei programmi dei fondi strutturali e di investimento europei (ESI) e altre autorità di programmi finanziati dall'UE nei casi in cui agiscano come acquirenti pubblici o si trovino nella condizione di effettuare dei controlli sugli appalti pubblici.

Obiettivi

La Guida si propone di offrire un'assistenza pratica ai responsabili degli appalti, aiutandoli ad evitare alcuni degli errori e delle correzioni finanziarie più comuni registrate negli ultimi anni dalla Commissione nell'uso dei fondi ESI. Si tratta di un supporto, viene sottolineato nel documento, e non di un sostituto di regole e procedure interne.

Struttura

 

Questa guida è strutturata attorno alle fasi principali di un processo di appalto pubblico, dalla pianificazione all'esecuzione del contratto. Vengono evidenziati passaggi critici, errori potenziali da evitare e il tutto è corredato da suggerimenti pratici, best practice, approfondimenti mirati, case study, modelli e link utili.


Testo disponibile in Lingua inglese: Public Procurement guidance for pactitioners


Fonte: (Casaeclima.com, Ilsole24ore.com)

Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer