News

Una centrale per la progettazione

Synetich Srl






Centrali di committenza a livello provinciale; istituzione della centrale per la progettazione di opere pubbliche; valutazione di programmi di investimento pubblico e privati attraverso la nuova struttura di missioni e Investitalia presso la presidenza del consiglio. Sono questi i tre strumenti che si rinvengono nella legge di Bilancio 2019 per il rilancio del settore delle infrastrutture, tema al quale si riservano 97,5 miliardi in 15 anni, suddivisi in due fondi (amministrazioni centrali e enti territoriali).
Si comincia dalla sostanziale modifica della disciplina sulla centralizzazione della domanda prevedendo che l'accorpamento della committenza degli enti locali converga verso il livello provinciale: «L'ambito territoriale di riferimento delle centrali di committenza coincide con il territorio provinciale o metropolitano e i comuni non capoluogo di provincia ricorrono alla stazione unica appaltante costituita presso le province e le città metropolitane per gli appalti di lavori pubblici».
Tutto da vedere come questa impostazione inciderà sul fenomeno della riduzione delle stazioni appaltanti e sulla qualificazione delle stesse profilo mai decollato per le resistenze degli enti locali al varo del decreto sulla qualificazione.

Per leggere l'articolo completoclicca qui.

Fonte:

https://www.italiaoggi.it

RedazioneSynetich

Ti interessa una formazione sul tema degli appalti?
Ecco il Calendario con i Prossimi Appuntamenti:


TORINO:Dal 02 ottobre al 20 novembre (tutti i martedì) presso la Sala Conferenze del Grattacielo Lancia Via V. Lancia 27 -Previsti 48 Crediti Formativi Professionali per gli IngegneriProgramma del Corso


AOSTA:Dal 17 ottobre al 5 dicembre presso la Sala Congressidell'Hotel HB Aosta Via Malherbes 18/A - Con il Patrocinio dell'Ordine degli Ingegneri di Aosta - Previsto riconoscimento dei Crediti Formativi Professionali per gli IngegneriProgramma del Corso

Richiedi informazionialla emailaltaformazione@synetich.comoppure contatta la nostra segreteria allo 011/263780