News

Avvalimento di garanzia e avvalimento operativo

Synetich Srl

 

Attraverso la sentenza dell'11 novembre 2020 della quarta sezione n.6392, il Consiglio di Stato, riguardo a una controversia sorta intorno alla legittimità di un contratto di avvalimento, ha dichiarato che la richiesta di fatturato specifico non è da considerarsi una risorsa tecnica, ma costituisce una prova di capacità economica finanziaria: pertanto la si può considerare come un avvalimento di garanzia.

 
Cosa stabilisce il Codice appalti

Sul punto, i giudici hanno specificato che, secondo l'art.83, comma 4, lett. A) del Codice degli Appalti, le stazioni appaltanti possono verificare il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria attraverso la richiesta, da specificare nel bando di gara, che “gli operatori economici abbiano un fatturato minimo annuo, compreso un determinato fatturato minimo nel settore di attività oggetto dell'appalto”. Ed è proprio secondo questa ratio che il fatturato specifico va inteso non come risorsa, bensì va inserito nel novero dei requisiti economici-finanziari. In aggiunta, l'allegato XVII al codice in questione stabilisce la possibilità di poter dare prova delle proprie capacità economiche attraverso una dichiarazione:

  • sul fatturato globale;

  • sul fatturato di settore dell'attività.

 
Anche l'Unione Europa si era espressa sul tema

Nella sentenza, inoltre, viene specificato che quest'ultima soluzione è allineata con l'articolo 58 della direttiva Ue 24/2014 che stabilisce che “a tal fine, le amministrazioni aggiudicatrici possono esigere in particolare che gli operatori economici abbiano un determinato fatturato minimo annuo, compreso un determinato fatturato minimo nel settore di attività oggetto dell'appalto” Di contro, le esperienze considerate necessarie per l'esecuzione di un appalto con standard qualitativi rientrano tra i requisiti che possono essere richiesti a dimostrazione di una idonea capacità tecnica-professionale, da completare mediante referenze sugli interventi commissionati nei contratti precedenti. E quindi, le capacità tecnico-industriali o quelle che, in genere, vengono considerate come know-how e che implicano il possesso dell'esperienza unito a quello di risorse umane e tecniche, possono essere oggetto di avvalimento operativo.

 

Linkografia: